Montevago, il Comune in aiuto dei commercianti. Stop Tari e 1000 euro a fondo perduto

Mille euro a fondo perduto e sospensione del pagamento della Tari per sei mesi. Questi gli interventi più immediati che l’Amministrazione comunale di Montevago ha adottato per venire incontro alle difficoltà economiche dei commercianti. Li ha annunciati il sindaco, Margherita La Rocca Ruvolo, nel corso di un incontro che si è tenuto a Palazzo di Città. “Saranno messi in campo altri interventi se necessari”, ha detto il primo cittadino, facendo riferimento all’esenzione della tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche.

La Giunta comunale di Montevago

“Per quanto riguarda le imprese edili” – ha aggiunto – “si cercherà di assegnare a turno dei lavori comunali”. Intanto, così come stabilito dal protocollo siglato con il Comune, Assoimpresa ha attivato uno sportello informativo, mettendo a disposizione, a titolo gratuito, i propri esperti. Lo sportello fornirà informazioni, consulenze ed assistenza per la redazione di progetti comunitari e ministeriali. Il prossimo incontro dell’Amministrazione comunale con i rappresentanti dei settori produttivi sarà con gli agricoltori.

(fotocopertina: la riunione con i commercianti)