Ragusa, consegnata una targa a Concetta Castilletti. Cerimonia al Palazzo dell’Aquila

“Abbiamo oggi accolto in Municipio Cetty Castilletti  concittadina che ha dato un grande contributo alla comunità scientifica all’indomani dell’insorgere della pandemia.

Isolando il virus, questa donna ragusana e il team dello Spallanzani hanno ancora una volta dimostrato come nei momenti bui occorra guardare al lavoro, alla dedizione, alla preparazione”.

Lo ha detto Peppe Cassì, sindaco di Ragusa, questa mattina a Palazzo dell’Aquila, ricevendo Concetta Castilletti, biologa e ricercatrice dell’ospedale “Lazzaro Spallanzani”, che è originaria di Ragusa.

Alla presenza del presidente del Consiglio comunale, Fabrizio Ilardo, e dei rappresentanti dell’Amministrazione comunale, la ricercatrice, visibilmente emozionata, ha ricevuto una targa ricordo a nome della sua città.

Concetta Castilletti è stata tra le prime in Italia ad isolare il Covid 19 e, per questo, lo scorso mese di giugno, è stata insignita, dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica.

(foto. il sindaco P. Cassì, la biologa C. Castilletti, il presidente del Consiglio comunale, F. Ilardo)