Catania. Appaltato dall’Urega il progetto del Comune per la rete idrica nella zona industriale

E’ stato un raggruppamento temporaneo di imprese di Udine e Trecastagni ad aggiudicarsi i lavori di rifacimento delle reti di distribuzione idrica, potabile e industriale, nei blocchi Pantano e Pezza Grande, a Catania.

Per la loro condizione di vetustà, le due reti soffrono di elevate perdite idriche che hanno reso vani gli interventi di ristrutturazione dei pozzi, realizzati nel 2006, rendendo, di fatto, permanentemente critica la fase dell’utilizzo dell’acqua.

Il progetto, che è stato redatto dall’assessorato comunale ai Lavori Pubblici retto da Enrico Trantino, oltre alla manutenzione di tutta la rete con il telecontrollo, prevede anche la realizzazione di due distinte condotte con rete a maglie; una per acqua a usi industriali e l’altra per l’utilizzo potabile.

I lavori sono stati aggiudicati con un ribasso del 19,14 % su una base d’asta di 3,23 milioni, attingendo ai fondi comunitari del Patto per Catania.

(foto: repertorio internet)