Francofonte. Solidarietà a 360 gradi, sindaco e assessore raccolgono l’appello di una cittadina

Un esempio di comunità, dove l’altruismo sta alla base del comportamento di ogni singolo cittadino, è quello che arriva da Francofonte dove una cittadina, la sig.ra Elvira Briguglio, si è fatta promotrice di una iniziativa di beneficenza, a favore dell’Unicef.

In pratica, la signora ha proposto l’acquisto di prodotti natalizi, fatti a mano, il cui ricavato servirà a realizzare le pigotte dell’Unicef.

Un’idea che ha raccolto immediatamente il favore del primo cittadino, Daniele Lentini, il quale ha messo mano al portafogli per dare il proprio contributo ed aiutare quanti hanno bisogno.

Stessa cosa ha fatto l’assessore Vinci. “Sono sempre disponibile” – ha detto – “quando si tratta di aderire a queste occasioni di solidarietà”.

Dal 1946 l’Unicef si occupa di aiutare i bambini malnutriti di tutti i Paesi del mondo e la pigotta, dal 1999, è la sua bambola ufficiale, simbolo della solidarietà, che è servita a salvare, fino ad oggi, un milione e mezzo di bambini.

(foto: l’assessore Vinci e il sindaco Lentini)

 © Riproduzione riservata