Tennistavolo/C1. In casa, netto successo per 5-0 del Vigaro Siracusa sulla Pongistica Messina

Dopo il successo per 5-1 ottenuto a Pedara contro il Circolo Etneo nella prima giornata di campionato, ancora una vittoria per il Vigaro Siracusa in C1 maschile.

In casa, nella palestra dell’Istituto Comprensivo “Raiti”, la squadra del presidente Giuseppe Gamuzza ha imposto i diritti di una netta superiorità nei confronti della Pongistica Messina, composta da Luca D’Amico, Carlo Larini e Massimiliano Sidoti, che ha subito una severa lezione perdendo per 5-0.

La partita si è messa subito bene per il Vigaro, grazie al successo di Steven Barberi, per 3-1, su D’Amico. Subito dopo c’è stato il bis per merito del nigeriano Adebayo Adewole che, sempre per 3-1, si è aggiudicato l’incontro su Larini.

Il terzo sigillo porta la firma di Daniele Romano che, per 3-1, ha avuto ragione di Sidoti. Il quarto punto è stato ancora opera di Adewole, bravo a superare per 3-0 D’Amico.

Il definitivo 5-0 è stato realizzato dal capitano Francesco Mollica (subentrato a Barberi), che ha regolato Sidoti per 3-1.

E’ ancora presto per dire che il Vigaro Siracusa vincerà il campionato, ma le prospettive ci sono tutte dall’alto di un organico di livello superiore.

Sabato prossimo, ancora in casa, il Vigaro sarà opposto al T.T. Vittoria 1999 e i favori del pronostico pendono tutti dalla parte della squadra del presidente Gamuzza. (Mario Lo Presti)

(foto: da sinistra, il presidente G. Gamuzza e l’atleta nigeriano A. Adewole)   

                 © Riproduzione riservata