Scicli. Chiuso il centro vaccini del “Busacca”, fake o verità? Giannone si rivolge all’Asp 7

C’è forte preoccupazione, in queste ore  a Scicli per la notizia secondo la quale, da oggi, il centro vaccini dell’ospedale “Busacca” non sarebbe più attivo. Sulla questione ha preso, immediatamente, posizione il sindaco Enzo Giannone, che ha chiesto formalmente chiarimenti al direttore generale dell’Asp , Angelo Aliquò.

“Si spera vivamente che si tratti di notizia infondata” – scrive il sindaco di Scicli – “anche se si sa per certo che soggetti ultraottantenni, oltre a personale scolastico, sono stati già indirizzati presso i centri vaccini di Modica, Ragusa, Comiso e Vittoria.

Se invece la notizia risponde a verità” – prosegue Enzo Giannone – “cioè se a Scicli fosse stato chiuso il centro vaccini del ‘Busacca’, previsto dal piano regionale dei vaccini, sarebbe un fatto grave, penalizzante dell’intera comunità cittadina. Tanto più” – sottolinea – “se del fatto non fosse stato informato preventivamente il Sindaco, massima autorità sanitaria della città”.

(foto: il sindaco di Scicli, E. Giannone)

© Riproduzione riservata