Karate. Il Centro Sportivo Siracusano fa incetta di medaglie ai Campionati nazionali Aics

Ricco bilancio per gli atleti del Centro Sportivo Siracusano Taiji Kase che, nei Campionati nazionali Aics, hanno portato a casa otto medaglie d’oro, cinque d’argento e due di bronzo.

Le gare, come spiega il direttore tecnico, Roberto Dell’Aquila, si sono svolte in modalità online, a causa delle misure anti covid, ed hanno visto la partecipazione di oltre 600 karateka.

Nei combattimenti simulati sono state eseguite le migliori tecniche libere di Karate conosciute, che sono state filmate, visionate e selezionate dagli Ufficiali di Gara Nazionali.

“In questo modo” – aggiunge il maestro Dell’Aquila – “gli atleti hanno dato dimostrazione di capacità tecniche e tattiche così articolate: bilateralità delle azioni tecniche principali – razionalità e creatività nel comportamento tattico in fase di attacco ed in fase di difesa – corretto uso della distanza e corretta scelta del tempo”.

Le otto medaglie d’oro sono state conquistate dai mini karateka Alessandro Bottaro, Sebastiano Zappalà, Giordano Caia e Tommaso Tarascio e dagli Junior Valeria De Luca, Pluchino Gabriele e Vittorio Moncada.

L’argento è andato ai mini Karateka Antonio De Benedictis e Mirko Mandraffino, all’Esordiente Antonio Ivone ed agli Junior Paolo Cacciola e Paolo Consolino.

Le due medaglie di bronzo sono dell’Esordiente Vito Riccardo Mancarella e del Senior Gianluigi Schiavo.

(foto: il maestro Roberto Dell’Aquila con i karateka)

© Riproduzione riservata