Bando Periferie. Il 3 maggio parte la riqualificazione di piazza Euripide e largo Gilippo

Con la consegna dei lavori per la riqualificazione funzionale di piazza Euripide, largo Gilippo e dell’ingresso allo sbarcadero Santa Lucia, parte il Bando Periferie, che vede finanziati dal governo nazionale nove progetti di recupero urbano e sociale. Oltre 18 milioni gli investimenti, con una quota di compartecipazione del Comune, pari a 4,6 milioni.

A realizzare l’opera, per un importo di 933 mila euro, sarà l’impresa Co.Ger. di Mussomeli. Il cantiere partirà il prossimo 3 maggio, dopo che sarà definito anche un piano di mobilità nella zona durante lo svolgimento dei lavori.

“Nei prossimi mesi” – spiega il sindaco Francesco Italia – “è prevista la firma di altri due contratti, uno per la riqualificazione di via Agatocle, rendendo praticabile il tracciato dell’ex cintura ferroviaria, e uno per quella di via Piave”.

L’idea comune ai nove progetti è il “rammendo urbano” di Renzo Piano, inteso non solo come restauro dell’esistente ma anche come utilizzo sociale di spazi cittadini rimasti fuori dai piani di recupero del passato.

(foto: l’area di piazza Euripide – immagine da googlemaps)

© Riproduzione riservata