Pachino. Nascondeva una pistola rubata in Francia, nel freezer di casa, 36enne ai domiciliari

Si dovrà difendere dall’accusa di detenzione illegale di arma clandestina, il 36enne arrestato dai Carabinieri a Pachino.

A tradirlo, probabilmente, è stato il modo in cui aveva parcheggiato la sua automobile, che ingombrava la carreggiata e che ha attirato l’attenzione di una pattuglia dell’Arma.

Pensando si trattasse di una vettura rubata, i militari hanno proceduto alle verifiche del caso ma, nel frattempo, hanno visto un uomo che si affacciava furtivamente dal portoncino di una abitazione e si ritirava subito dopo.

Insospettiti hanno bussato ed hanno proceduto ad una perquisizione, nel corso della quale hanno rinvenuto, dentro un freezer, una pistola calibro 7,62, risultata rubata in Francia, con 4 cartucce nel serbatoio, pronta a far fuoco.

(foto: archivio siracusa2000)

© Riproduzione riservata