Pandemia. Il ministro Speranza ha rinnovato l’Ordinanza del 27 agosto, la Sicilia resta gialla

La Sicilia non è più maglia nera nella classifica delle vaccinazioni anti covid perché, con il 60,1% di siciliani che ha completato il ciclo, sale di un gradino ed è, adesso, più vicina alla Regione Calabria, che ne conta il 60,9%.

Sul fronte dei contagi giornalieri, il report del ministero della Salute, aggiornato ad oggi, conta 618 nuovi positivi su 12.307 tamponi, con un tasso di positività pari al 5%.

 Sale di tre unità il numero dei ricoverati in regime ordinario, che adesso sono 895, mentre si registra un -3 nelle terapie intensive: oggi sono 103.

Il picco dei nuovi contagi giornalieri a Catania, con 234 casi, poi Palermo con 176. Tutte le altre province sono sotto quota 50, ad eccezione di Caltanissetta che ne conta 53.

Per il ministro della Salute, Roberto Speranza, la Sicilia non ha, però, ancora i numeri per tornare al bianco ed ha firmato l’Ordinanza con la quale proroga per altri 15 giorni la “zona gialla”, così come aveva disposto con la precedente Ordinanza del 27 agosto.

(foto: repertorio internet)

© Riproduzione riservata