Cassaro. I Carabinieri incontrano gli anziani, ecco come difendersi dai truffatori

In tale direzione va la riunione che si è tenuta presso il Centro di Protezione civile di Cassaro, alla presenza del sindaco, Mirella Garro, del parroco e, naturalmente, degli anziani che vivono nel borgo.

I militari hanno dato ai presenti importanti consigli sulle modalità di difesa dai truffatori, che le provano tutte, pur di portare a compimento il loro progetto criminale.

Massima attenzione e prudenza, quindi, quando suonano al campanello sedicenti ispettori dell’Inps, assistenti sociali del Comune, venditori di prodotti porta a porta.

L’invito dei Carabinieri è di verificare prima di aprire, magari telefonando al 112 ed è, comunque, preferibile, non fare entrare mai estranei in casa.

Una delle truffe più comuni che, purtroppo, vedono vittime proprio gli anziani, è quella dello specchietto e, anche in questo caso, prima di cedere alla classica richiesta di denaro a titolo di risarcimento per il presunto danno, è opportuno fare intervenire le forze dell’ordine.

Gli incontri con gli anziani sul territorio provinciale proseguiranno anche nelle prossime settimane.

(foto: l’incontro nella sede della Protezione civile di Cassaro)

© Riproduzione riservata