Siracusa. Una pistola nell’armadio, arrestati in due. Un arresto, ma per droga, anche a Noto

Cosa ci facessero con una pistola semiautomatica con relativo caricatore bifilare inserito, di quelle in uso alle forze di polizia, lo dovranno spiegare al magistrato le due persone arrestate a  Siracusa.

Si tratta di un uomo di 33 anni, sottoposto agli arresti domiciliari, e di una donna polacca, colti in flagranza, dagli agenti della Squadra Mobile. L’arma è stata, infatti, rinvenuta durante la perquisizione domiciliare, nascosta nell’armadio, in camera da letto.

E sempre in una camera da letto, ma in tutt’altra zona, a Noto, gli agenti del locale Commissariato di Polizia hanno rivenuto una scatola di cartone con 60 grammi di hashish, circa 100 bustine in plastica per il confezionamento, un coltello ancora intriso di stupefacente,un bilancino di precisione e 600 euro in contante, a sua volta dentro un’altra cassetta.

Grazie al fiuto del cane antidroga “Sky”, nella stessa abitazione, dentro un comodino, è stata trovata una ulteriore dose di hashish, già confezionata.

La proprietaria dell’appartamento, una 40enne, è stata arrestata e, successivamente, sottoposta ai domiciliari.

(foto: la pistola ed i caricatori sequestrati)

© Riproduzione riservata