Tutto pronto per la prima edizione della “Cursa dei Ciclopi”, oltre 500 chilometri a piedi

Dovranno macinare oltre 500 chilometri in sette giorni a piedi, i partecipanti alla prima edizione della “Cursa dei Ciclopi”, una delle gare più lungo del mondo, che partirà dal mare di Cefalù e raggiungerà l’Etna.

Ispirata al “or des Geants” della Val d’Aosta ed organizzata dai VdA Trailers, la “Cursa di Ciclopi” attraverserà 4 parchi naturali, tra le province di Palermo, Catania e Messina, con un leggero sconfinamento anche in quella di Enna (Riserva Naturale Orientata Sambuchetti) ed 8 fra i borghi più belli d’Italia.

“Questa gara” – spiega Giorgio Cambiano dell’Associazione Triscele Trailers, che organizza l’evento – “ha ovviamente un altissimo valore sportivo, rappresentando una sfida unica nel suo genere nel nostro paese.
Allo stesso tempo” – prosegue – “è una straordinaria opportunità di visibilità e promozione del nostro territorio, anzi dei tanti territori che sono attraversati dagli atleti e che rappresentano tante eccellenze del panorama siciliano, della sua storia e del suo patrimonio artistico”.

Oltre 20 i Paesi del mondo, dal Giappone agli Stati Uniti, presenti alla manifestazione, la cui partenza è prevista per la fine di aprile 2023.

(foto: repertorio internet)

© Riproduzione riservata