E’ stato ritrovato il 28enne scomparso a Sortino. Aveva trovato rifugio in una grotta

E’ stato ritrovato nel primo pomeriggio, in una grotta nelle campagne circostanti il centro abitato, il 28enne di Sortino scomparso all’alba. I Vigili del Fuoco del Comando provinciale e del Distaccamento di Palazzolo Acreide, con i volontari e le Forze dell’Ordine hanno setacciato, palmo a palmo, il territorio per tutta la mattinata. Il timore era che il giovane potesse aver commesso qualche gesto insano poi, intorno alle 15, il ritrovamento da parte dei Vigili del Fuoco volontari di Sortino. Impaurito e in evidente stato confusionale, il giovane è stato affidato al personale del 118 per le cure del caso. Le sue condizioni fisiche sono, comunque,  discrete. Le ricerche sono state coordinate dal furgone dell’UCL – Unità di Comando Locale dei Vigili del Fuoco di Siracusa.

(foto: l’unità mobile dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Siracusa)