Modica. La scuola di S. Filippo riconvertita e pronta ad ospitare un centro per l’Autismo

Grazie al lavoro in sinergia tra l’Amministrazione comunale di Modica e l’Associazione “Raggio di Sole”, la città della Contea ha realizzato un nuovo centro per l’Autismo.

I locali sono quelli della scuola di S. Filippo che era stata ristrutturata e che si è pensato, poi, di riconvertire per adattarla ad  accogliere i ragazzi e le famiglie che vivono e lottano contro questa forma di disabilità.

Gli alunni della S. Filippo sono stati trasferiti alla “Raffaele Poidomani”.

“Per gli utenti del Centro Diurno per disabili, al momento chiuso per Covid” – fa sapere il sindaco Ignazio Abbate – “stiamo invece predisponendo un variegato programma di escursioni e attività sul territorio che ogni giorno li porteranno in giro sopperendo così alla provvisoria chiusura dei locali”.

(foto: uno degli ambienti creati nel centro per l’Autismo)

© Riproduzione riservata